blogCorpoepilazioneEstetica

Pelle… al sole: qualche consiglio per un’abbronzatura perfetta senza errori

Pelle… al sole: qualche consiglio per un’abbronzatura perfetta senza errori

Pelle... al sole: qualche consiglio per un'abbronzatura perfetta senza errori

Pelle… al sole: qualche consiglio per un’abbronzatura perfetta senza errori. Pelle e sole: un binomio che ha pro e contro. Come comportarsi allora per conquistare un bel colorito senza mettere a rischio l’equilibrio della nostra epidermide? Ecco i consigli di Nails & Beauty per sfruttare solo gli effetti benefici del sole dicendo addio ad eritemi e scottature!

 

Il sole: quali sono i benefici…

Il sole fissa la vitamina D e fortifica le ossa, aiutando così a combattere l’osteoporosi. Se preso con moderazione, il sole fa bene anche alla pelle: per una tintarella bella e sana, è sufficiente evitare di esporsi nelle ore più calde (ad esempio dopo pranzo) e utilizzare degli autoabbronzanti ad alto potere idratante. In questo modo potremo godere in pochissimi giorni di un bel colorito senza stressare l’epidermide! Un consiglio per chi va al mare: per avere una abbronzatura omogenea, evitiamo di stare fermi sdraiati al sole ma… camminiamo! A trarne giovamento sarà non solo la tintarella ma anche la circolazione delle nostre gambe!

 

…e i rischi

Il sole favorisce l’invecchiamento precoce della pelle (in particolare quella di viso, mani e decolleté) e la comparsa delle sgradite macchie scure. Questo problema è più frequente soprattutto nelle persone che hanno pelle e occhi chiari, e che risultano per questi motivi molto più sensibili: tali soggetti devono prestare maggiore attenzione quando si espongono al sole. Vale la pena ricordare che l’80% delle rughe è causato dal sole mentre solo il rimanente 20% è determinato dall’età. I raggi Uva e Uvb sono un’autentica minaccia per il collagene e l’elastina, quindi per preservare l’elasticità e l’idratazione della pelle è bene non esporre al sole le zone del corpo più delicate come viso, scollatura e mani.

Un suggerimento?

Restare sotto l’ombrellone, in ogni caso all’ombra, e applicare solari ad altissima protezione almeno mezz’ora prima di uscire di casa (i filtri di solito non si attivano subito ma dopo una trentina di minuti circa). Gli stessi consigli valgono anche per chi resta in città: il sole ha la stessa “forza” al mare così come per strada. Infine, meglio coprire sempre la testa per evitare insolazioni e danni ai capelli.

 

E tu che rapporto hai con il sole? Sei una fanatica dell’abbronzatura oppure resti volentieri all’ombra? In ogni caso, per prevenire i segni del tempo e conquistare un bel colorito bruno, rivolgiti allo staff di Nails & Beauty: prenderci cura della tua pelle è la nostra missione!